LA MIGLIORE REGOLA DA SEGUIRE E’ SEMPRE IL BUON SENSO!

1 – Account:
1.1 Gli account sono di proprietà di Zulu Hotel Italia 7th Age; vengono concessi in maniera gratuita ed a tempo indeterminato a colui che decide di farsene attivare uno.
1.2 La persona che crea l’account la prima volta e fornisce i propri dati personali s’impegna a mantenerlo per sé stesso, la vendita è severamente vietata e punita.
1.3 In caso di dati falsati rispetto al reale ed al database di GN, si provvede al ban dell’account. Il numero massimo di account per player è pari a tre.
1.4 In caso di dispute sulla proprietà di un account, lo staff lo restituirà alla persona che vi ha settato i propri dati personali in fase di creazione. Se mancassero dei dati lo staff si ritiene libero di autentificare eventuali possessori; in caso non fosse possibile l’account viene bloccato.
1.5 La multi-proprietà di un account non è vietata, ma non è altresì tutelata. Il possessore ufficiale è sempre colui che ha settato i dati, ed in caso di dispute i dati vengono resi a lui.
1.6 Il possessore dell’account si assume ogni responsabilità derivante dall’uso dello stesso, anche su azioni compiute da terzi cui avesse affidato (volontariamente o meno) la propria password.

1.7 L’amministrazione dello shard s’impegna a non divulgare nessun dato personale contenuto nell’account.

1.8  I nomi dei personaggi nel gioco devono rispecchiare un minimo di identità all’interno del contesto che il gioco offre. Sono vietati nomi che riconducono a personaggi reali o simili a nickname con caratteri in maiuscolo (es: ArMaNd), lo staff si riserva il diritto di cambiarli senza preavviso ove necessario.

2 – Bug:
2.1 Lo sfruttamento di bug noti, non noti o la semplice omissione di segnalazione è considerato reato gravissimo.
2.2 E’ obbligatorio segnalare i bug allo staff, la mancata segnalazione e qualsiasi forma omertosa di copertura di persone che sfruttano un bug comporta una punizione.
2.3 Oggetti, beni o qualunque altro tipo di dato perso o danneggiato a seguito di un bug non verranno risarciti. Cercheremo comunque sempre di aiutare i giocatori quando possibile.
2.4 Cercheremo di premiare, nelle forme e nelle modalità che riterremo opportune, la segnalazione di bug.

3 – Programmi Esterni e log-in:
3.1 Su Zulu Hotel Italia 7th Age è vietato l’utilizzo di qualsiasi programma esterno che vada ad interagire con il client, di ogni genere e tipo. Gli unici autorizzati sono quelli contenuti nel pacchetto ufficiale di Zulu Hotel Italia 7th Age: UOAutoMap, UOAutoPilot,UO Key Editor, UOLoop, UO Macro Editor, UORudder, UO Screenshot, UOTillermanHelper.
3.2 Utilizzare programmi non elencati nella lista ufficiale comporta il ban diretto dell’account utilizzatore e di tutti quelli a lui correlati.

3.2.1 E’ vietato l’utilizzo di gaming keyboard che permettano la creazione di macro automatiche all’interno del gioco, pena il ban ad IP degli account.
3.3 Se ritenete che un programma di cui siete a conoscenza non disturbi in alcun modo la giocabilità e le regole dello shard, potete richiederne l’utilizzo (e quindi l’inserimento nella lista ufficiale) tramite un’email indirizzata a tyrant@zhi.it o un post sul forum “Dialogo con lo Staff”.
3.4 L’accesso al gioco (Log-In) è permesso unicamente tramite il “Client ZHI”. L’uso di qualsiasi altro client non è consentito.
3.5 L’utilizzo di due o più PG dalla stessa LAN è consentito solo se la LAN sia stata segnalata allo staff e abbia ricevuto la successiva approvazione. Per segnalare una LAN occorre contattare lo staff tramite Page. Dietro a ogni client deve essere sempre presente una persona fisica. Lo staff si riserva il diritto di verificare eventuali abusi senza preavviso o tempistiche.
3.6 In presenza di una LAN con due o più PG vi è il limite assoluto di un solo pg in .working e il divieto di utilizzo di Virtual Machine. Ogni infrazione verrà punita.

 

4 – Macro:
4.1 L’utilizzo di macro, cioè una ripetizione di comandi o azioni ripetute automaticamente o manualmente, è assolutamente vietata se la persona non è presente, quindi se macra “away” solo se utilizza le seguenti skills: Farming, Fishing, Lumberjacking, Mining. Per tutte le altre skills, l’utilizzo di macro, non è punito.
4.1.1 E’ permesso macrare “away” le skills Farming, Fishing, Lumberjacking e Mining, per 30 ore mensili, attivabili/disattivabili con il comando .working
4.1.2 E’ vietato macrare away nelle zone protette, nei dungeon no-kill e nei mercati.
4.2 Lo staff controlla periodicamente tutti i pg online, effettuando un test di presenza solo a coloro che risultano utilizzare le skills elencate alla 4.1. senza comando .working . Il test dura 5 minuti e può essere fatto automaticamente (con risposta ad una finestra), manualmente con la comparsa del GM, o con tutti i metodi a discrezione dello staff.
4.3 La pena per il macraggio “away” per le sole skills di cui alla 4.1, va dai 3gg di jail a 14gg di jail più la diminuzione di 5 punti della skill macrata, lo staff si riserva il diritto di eliminare le risorse raccolte illegalmente.
4.4 E’ vietato raccogliere risorse di qualunque genere (minerali, legni, pesca ecc) all’interno di abitazioni private o edifici di gilda.
4.5 E’ vietato utilizzare macro che tramite procedimenti particolari avvantaggino il player nel giocare (es: TROTTOLE). Il controllo di questa regola è unicamente affidata allo staff online e pertanto è segnalabile solo tramite page. La pena per l’infrazione è di 20 giorni di jail.

5 – Rapporto Staff / PG e page:
5.1 E’ vietato insultare un membro dello staff.
5.2 E’ vietato impedire, ostacolare, disturbare o sviare (con false dichiarazioni o prove) il lavoro dello Staff. Ogni abuso verrà punito.
5.3 In presenza di un pg staff tutto ciò che succede viene bloccato, non è possibile compiere alcuna azione che non sia quella del semplice macraggio. Ogni abuso verrà punito.
5.4 Tutti sono tenuti a rivolgersi in game ai membri dello staff in maniera decorosa, gentile ed educata, evitando atteggiamenti strafottenti.
5.5 I pg sono tenuti a collaborare con lo staff nei casi che possono andare dalla semplice testimonianza alla richiesta di eventuali screen o prove che aiutino l’attuazione dei regolamenti.
5.6 Il page va fatto solo in casi di estrema ed effettiva necessità, per tutte le altre domande, problemi etc. esistono mail e forum appositi. Il problema deve essere obbligatoriamente esposto, in maniera semplice, chiara e concisa.
5.7 Viene considerato reato l’infrazione di qualunque regola stabilita dallo staff, sia essa presente nel regolamento ufficiale o temporaneamente solo comunicata tramite forum. L’ignoranza delle medesime non costituisce attenuante.
5.8 E’ vietato creare PG con nomi di membri dello staff. In nessuna maniera si devono ingannare altre persone usando nomi di membri dello staff (o similari).

6 – Rapporto tra PG / PG:
6.1 E’ vietato ostacolare il gioco altrui in qualsiasi modo.
6.2 L’aggressione motivata o meno ai danni di altri pg non è reato a prescindere che chi la subisce sia in grado o meno di difendersi. Il player-killing è permesso. Ogni player è obbligato a seguire i regolamenti che il proprio regolamento di allineamento di gilda impone.
6.2.1 La regola viene meno nel caso in cui altre norme vietino l’uccisione in una particolare circostanza descritta.
6.2.2 E’ vietato uccidere, lootare e rubare nei mercati. Idem nei posti “segnalati” dallo staff dalla presenza dei cartelli di avviso.
6.3 Qualunque azione o tipo di relazione fra pg che non infranga le regole del server non costituisce reato. Nel caso in cui una determinata azione venga ritenuta dallo staff illecita ma non è regolamentata, i pg prendono semplicemente un ammonimento e la regola viene eventualmente aggiunta.
6.4 La corretta e convinta interpretazione del proprio personaggio è gradita e bene accetta. Un’eventuale mancata interpretazione di qualunque tipo che non infranga le regole del server non è considerata reato.
6.4.2 La regola viene meno nel caso in cui altre regole del regolamento obblighino il GdR in determinate occasioni. Es. Quest.
6.5 Le offese tra pg non sono tollerate, si richiede a tutti di giocare mantenendo un comportamento rispettoso delle elementari norme d’educazione.
6.6 Eventuali segnalazioni d’infrazioni, dove possibile, dovranno essere accompagnate da screenshot. Screen più vecchi di tre giorni non verranno considerati. Farà fede la data del comando .date
6.7 E’ vietato creare pg per spiare gilde o luoghi, per esempio lasciandoli morti in una gilda o all’entrata di un dungeon.
6.8 E’ vietato guardizzare pg rossi in abitazioni private.
6.9 Nelle proprietà private sono vietati loot e furto nei confronti del proprietario e dei friends.
6.9.1 Sono considerate proprietà private : Gilde, Case, Campi e Barche.
6.9.2 Il proprietario di una proprietà privata e’ legittimato ad uccidere ed eventualmente lotare un pg che si intrufola con qualsiasi metodo nelle proprietà.
6.9.3 In caso di dispute tra Proprietario e Friend, lo staff non interviene.
6.10 E’ consentito l’uso di MASSIMO 2 righe di test per “confondere” il cast. Che deve OBBLIGATORIAMENTE rimanere visibile in una delle 3 righe che appaiono al sopra la testa. Es: say kal vas flam, castspell energy bolt, say corp por
6.11 E’ vietato utilizzare il comando .guards senza reale motivo di pericolo.
6.12 E’ vietato uccidere nei ressgate, ed è vietato farlo nella zona murata (ove presente).

7 – Rapporto tra PG/NPC/Dungeon:
7.1 È vietato sparrare/macrare con più di un NPC alla volta.
7.2 È vietato tamare animali e lasciarli in giro per il mondo tamati. E’ altresì vietato rilasciare gli animali una volta tamati. Si consiglia di usare l’abilità sacrifice. Ogni abuso verrà punito.
7.3 È vietato lasciare in casa animali evil, tamati e non, che possano sparare magie a raggio anche al di fuori dell’abitazione.
7.4 In PVM è vietato attaccare NPC che non abbiano alcuna possibilità di contrattaccare perché bloccati artificialmente a distanza per esempio con muri, con parti dello statico o sfruttando la configurazione della mappa.
7.5 È vietato attaccare NPC “Invulnerabili”.
7.6 È vietato murare entrate, uscite, passaggi e cambi livelli precludendo ogni via di uscita. (Vale per ogni luogo, sia esso privato: case, sedi di gilda, o pubblico: dungeon, città…).
7.7 È vietato utilizzare il .guards in PvM (es: guardizzare un NPC di una mappa terrestre).
7.8 E’ vietato attaccare NPC a bordo di imbarcazioni.

7.9 E’ vietato tamare e/o rubare in qualunque modo pet altrui all’interno dei dungeon no kill.
7.10
E’ vietato cuttare e/o danneggiare in qualunque modo pet altrui all’interno dei dungeon no kill.


8 – Forum:
8.1
Il forum è ritenuto parte integrante del gioco, quindi eventuali eccessi come: insulti, spam, offese verso lo staff, verranno puniti anche in game.
8.2
È vietato fare illazioni pesanti verso altri giocatori per comportamento scorretto, le eventuali segnalazioni vanno fatte privatamente allo staff in game o via mail.
8.3
Eventuali interventi fuori luogo, provocatori, offensivi, saranno cancellati/editati per evitare il degenerare della discussione. In caso di reiterati interventi di questo tipo, verranno presi provvedimenti sia sul forum che in game. 

8.4  È obbligatorio scrivere almeno il nome del proprio personaggio principale nella firma dell’account forum gamesnet in modo da poter essere da tutti riconosciuti.


9 – Case/Campi:
9.1
Per mantenere la proprietà di una casa o di uno stabile è necessario refresharla almeno ogni 30 giorni loggando con l’account intestario.
9.2
Le case non refreshate per un periodo di 30 giorni decadono, Quando una casa decade, si perde la proprietà ed ogni diritto su di essa. Se non ancora svuotata e rimessa in vendita dallo staff può venire chiesta la restituzione dell’abitazione. 
9.3 
Vi è la possibilità di vendere la propria casa allo Staff per un valore pari al 50% del valore base stabilito nelle aste su forum Mercato, sezione “Acquisto Case dallo Staff”. Nel caso in cui il costo della casa non fosse definito nel forum, il prezzo per tile è fissato a 6k per le case normali e 8k per le case di lusso.
9.4 
E’ possibile acquistare una sola casa per account di gioco. 
9.5 
Piani differenti di una casa che non ha scale, saranno collegati tramite gate dallo Staff. Questi gate avranno obbligatoriamente la forma di una mattonella (foci) e colore neutro.
9.6 
E’ vietato unlockare le porte e i cancelli dalle case.
9.7 
E’ assolutamente vietato aggiungere piani alle case con raise item e pezzi di tappeto. 

9.8 E’ vietato lockare oggetti lontani più di un tile dalle pareti esterne delle case anche se il .house lo permette. Tutto ciò trovato oltre 1 tile verrà deletato senza preavviso.
9.9 
E’ possibile affittare un solo campo coltivabile per volta.  

9.10 E’ possibile posizionare il vendor personale al di fuori della porta della propria casa oppure nelle apposite aree mercato. Il vendor deve essere al massimo a 1 tile di distanza dalla porte, e deve essere comunque adiacente alle mura di casa. Nelle aree mercato, il vendor deve essere posizionato come indicato.

Appendice orientativa pene:


– Ostacolare gioco ad altri player – da 15 a 30 gg di jail pg colpevole

– Loot proprietà privata – 30 gg jail main pg e pg colpevolee, sequestro refurtiva
– Furto proprietà privata – ban e sequestro refurtiva

– Utilizzo LAN non autorizzata – 15 gg ad entrambi i pg

– Uccisione in proprietà privata (gilde, case, campi e barche) – 30 gg jail main pg e pg colpevole
– Uccisione pg/npc durante quest – 30 gg jail main pg e pg colpevole
– Uccisione pg/npc zona no kill – 30 gg jail main pg e pg colpevole
– Uccisione pg/npc proprietà privata tramite .guards – 30 gg jail main pg e pg colpevole

– Infrazione regola 7.4 – 15 gg jail pg colpevole

– Sfruttamento bug – ban account
– Utilizzo programmi esterni illegali e/o modifiche files – ban di tutti gli account correlati

– Insulti a pg – 15 gg jail main pg
– Insulti a staff – 30 gg jail main pg

– pg spia – 15 gg jail main pg e pg colpevole

Tutte le infrazioni non contemplate in questa appendice sono valutabili dallo staff al momento in base alla gravità della situazione.

Solo l’Admin ha il potere di modificare o annullare una jail.

Al verificarsi della 4^ infrazione si procede con il ban di tutti gli account correlati.

Ogni player può chiedere un riassunto sulla propria situazione ad un membro Staff.