World Quest – La marcia verso Radek

 

Thread GDR di riferimento:

 

Gaewalt si affacciò dal balcone del maniero appena conquistato, la fredda brezza della notte gli arruffava la già ispida barba. Con occhi attenti osservava i suoi guerrieri controllare con lance se veramente tutti i corpi a terra erano privi di vita o se qualcuno, fingendosi morto, sperava di mettersi poi in salvo. Ogni tanto un urlo secco si alzava nella notte.

Il barbaro non riusciva a darsi pace nonostante la schiacciante vittoria, fortunatamente aveva deciso di dirigersi verso Skara Brae con una folta schiera di uomini, non si sarebbe mai aspettato una tale sorpresa all’arrivo, quei maledetti potevano intralciare il loro piano e all’oscuro signore i ritardi non piacevano. Evidemente avevano ricevuto un aiuto dall’alto, dopo tutto non era una guerra di soli mortali.
Ogni modo il primo passo era stato compiuto, la prima città era stata presa e la potenza dell’esercito dell’Ordine delle Mani d’Ebano, capitanato dal supremo Tourach era sicuramente l’argomento dei potenti di Sosaria in quei momenti. Non restava che continuare a infoltirlo e rafforzarlo, la prossima tappa riguardava una città molto ben fortificata… Radek non sarebbe caduta molto facilmente.

You may also like...